Collane: come scegliere la lunghezza giusta

Le collane sono un accessorio fondamentale nel mondo della moda e dei gioielli artigianali, con diverse lunghezze che si adattano a vari stili e occasioni. La scelta della lunghezza della collana può avere un impatto significativo sull’aspetto generale e sull’armonia con la corporatura di chi la indossa, definendo lo stile ed esaltando il proprio look, valorizza al meglio le proprie caratteristiche. Le lunghezze più diffuse e amate dalle donne includono:

Collana choker

Il choker, noto anche come collana a girocollo, è una collana che si adatta strettamente intorno al collo. Originario delle culture antiche di tutto il mondo, il choker ha guadagnato popolarità in Europa durante il Rinascimento, diventando un simbolo di lusso e status. Nel mondo moderno, il choker è stato ripreso negli anni ’90 come un accessorio di moda essenziale, spesso realizzato in materiali come velluto, pizzo o cuoio, e decorato con pendenti o gemme. I choker possono variare notevolmente in stile, dai semplici nastri di tessuto ai più elaborati gioielli incastonati di diamanti o altre pietre preziose. Sono particolarmente apprezzati per la loro capacità di accentuare il collo e aggiungere un tocco di drammaticità all’abbigliamento, rendendoli perfetti per occasioni formali e casuali.

Il choker è tipicamente progettato per aderire strettamente intorno al collo. La lunghezza standard di un choker si aggira tra i 35 e i 40 centimetri.  Questa misura permette alla collana di posizionarsi comodamente intorno alla parte più stretta del collo, offrendo un fit che è né troppo stretto né troppo lento. Alcuni choker possono essere dotati di una catena di estensione che permette di regolare la lunghezza di qualche centimetro, per adattarsi meglio a diverse misure del collo o a preferenze personali. Queste collane si valorizzano su scollature a “V”, a barchetta oppure su abiti eleganti che lasciano la spalle scoperte.

Collar

Il collar  tende ad essere un po’ più lungo rispetto al choker standard. La lunghezza di un collar vittoriano può variare tra 36 e 45 centimetri. A seconda del design specifico e del livello di copertura desiderato. Questi collari possono circondare il collo più liberamente rispetto ai choker, spesso sedendosi appena sopra le clavicole o attorno alla base del collo. Anche in questo caso, possono essere inclusi degli elementi aggiuntivi come catene di estensione per una maggiore flessibilità nella vestibilità.

Il collar, con le sue radici profondamente radicate nella storia della moda, è un tipo di collana che si distingue per eleganza e raffinatezza, evocando il fascino dell’epoca vittoriana. A differenza dei choker più aderenti, i collari sono generalmente più ampi e strutturati, spesso realizzati con dettagli intricati come filigrane, perline, pizzo, o incastonati di pietre preziose. Questo tipo di collana non solo aggiunge un tocco di classe e storicità a un outfit ma è anche straordinariamente versatile in termini di abbinamento con diverse scollature.

Quando indossare il collar

Le scollature adatte per il collar sono: SCOLLATURA  a “V”, poiché la sua struttura più ampia riempie lo spazio aperto, aggiungendo un punto focale visivamente interessante all’outfit.

SCOLLATURA A CUORE: questa scollatura femminile e romantica si abbina splendidamente con i collari, specialmente quelli con elementi come cammei o motivi romantici.

SCOLLATURA ROTONDA o a BARCHETTA: le scollature chiuse o quasi chiuse come queste sono ideali per i collari, in quanto permettono alla collana di fare da cornice al viso e al collo senza competere con l’apertura del vestito.

ABITI SCOLLATURA ALTA: gli  abiti con scollatura alta, come il colletto alla coreana  offrono una tela bianca perfetta per un collar ornato. Questa combinazione può sembrare audace, ma è elegante e moderna, dando al collar l’opportunità di brillare come pezzo centrale dell’ensemble.

ABITI SENZA SPALLE:  I collari vanno particolarmente bene con gli abiti che lasciano le spalle scoperte, poiché creano un equilibrio visivo tra il collo e le spalle, offrendo un tocco di eleganza senza competere con il taglio dell’abito.

Princess

Di lunghezza intermedia (circa 45-50 cm), la collana principessa è forse la più versatile e amata per la sua capacità di adattarsi a quasi ogni tipo di scollatura. Questa lunghezza è ideale per pendenti o ciondoli, in quanto permette all’accessorio di essere ben visibile senza essere eccessivo. La collana Princess si posiziona elegantemente appena sotto la clavicola, un dettaglio che la rende perfetta per mettere in risalto la linea del collo e del décolleté. È ideale per essere arricchita con un pendente o un ciondolo, il quale può variare da semplici gemme a disegni più elaborati, offrendo un punto focale che cattura l’attenzione.

Quando indossare la Princess

La collana Princess è un grande classico in un gioiello artigianale è adatta per essere indossata nel quotidiano anche su un pullover o un maglione girocollo, sia di giorno che nelle serate speciali.

Quando si sceglie di indossare una collana Princess, è importante considerare il tipo di ciondolo e come questo interagisce con il tessuto e il colore dell’abito. Un ciondolo più elaborato può servire come dichiarazione di stile per un outfit altrimenti semplice, mentre un design più sobrio può complimentare un abito già ricco di dettagli senza sovraccaricare il look. Per gli eventi formali, optare per una Princess con pietre preziose o perle può aggiungere un tocco di eleganza classica, mentre per le occasioni più casual, un ciondolo in materiali meno formali come il legno o il vetro può mantenere il look fresco e giovane.

Matinee

La collana Matinée, spesso chiamata anche Sautoir in contesti più eleganti e formali, è una delle scelte più raffinate e versatile nel mondo delle gioiellerie. Con una lunghezza che varia tra i 55 e i 60 centimetri, questa collana cade elegante appena sopra o al centro del busto, creando un look distintivo che può essere sia casual sia formale a seconda del contesto e dello stile del gioiello. Questa lunghezza è ideale per abiti con scollature più alte o per layering con altre collane, creando un look dinamico e stilisticamente interessante.

Quando indossare la Matinee

Quando si indossa una collana Matinée, è importante considerare il bilanciamento degli accessori. Con una collana di media lunghezza, si possono considerare orecchini più discreti se la collana è particolarmente ornata, o orecchini più audaci se la collana è relativamente semplice. L’idea è di creare un equilibrio visivo senza sovraccaricare l’aspetto generale. Anche il materiale e il colore della collana devono essere scelti con cura per complementare l’outfit. Per esempio, una collana Matinée di perle può aggiungere un tocco di classe a un abito da cocktail, mentre una collana in un materiale più rustico come il legno o le perle di fiume potrebbe essere ideale per un look più bohémien o casual.

Opera

La collana Opera, con la sua lunghezza che varia dai 70 ai 90 centimetri, è una delle tipologie di gioielli più eleganti e versatili disponibili. Tradizionalmente associata con l’eleganza e il lusso, la collana Opera può essere indossata in diversi modi, rendendola adatta per una varietà di occasioni, da quelle formali a quelle casual.

Le collane Opera sono spesso realizzate con perle o pietre preziose collegate attraverso una catena sottile di metallo prezioso come l’oro o l’argento. La lunghezza generosa permette loro di essere indossate in un singolo lungo filo, che può cadere elegantemente sulla linea del busto o anche oltre, oppure possono essere avvolte intorno al collo per formare due fili più corti, che offrono un look più strutturato e formale.

Come indossare una opera

SINGOLO FILO LUNGO:  Indossata come un unico filo lungo, la collana Opera può aggiungere un senso di drammaticità e raffinatezza al tuo outfit. Questo stile funziona particolarmente bene con abiti da sera o top con scollature profonde, poiché aiuta a elongare il torso e aggiunge un punto focale intrigante.

DOPPIO FILO LUNGO: Avvolgendo la collana intorno al collo per formare due fili, si ottiene un look più tradizionale e conservativo. Questo stile è perfetto per scollature più alte o per occasioni professionali, dove un tocco di eleganza sottile è desiderato.

NODO ALLA DECOLLETE’: Un’altra opzione affascinante per indossare la collana Opera è fare un nodo lasso vicino alla décolleté. Questo stile aggiunge un elemento unico al modo in cui la collana cade sul corpo e può servire a spezzare la lunghezza, aggiungendo interesse visivo e un tocco contemporaneo.

Carrello